Category Archives: Rubino, Zaffiro

Indicatore rosso scuro

Si tratta di un glitch minore presente in Pokémon Rubino e Zaffiro e cambia il colore che evidenzia le voci nel menù start. Non è presente nelle versioni Giapponesi in quanto utilizzano le frecce. Si manifesta esclusivamente nella zona della casa dell’Esperto bacche (quando piove) e nel Bosco di Petalipoli.

Aprite un menù qualsiasi e chiudetelo. Una volta fatto ciò l’indicatore diventerà rosso scuro.

Glitch della bici da cross

Questo glitch funziona solo nelle versioni giapponesi di Rubino e Zaffiro. Questo glitch può far crashare il gioco o farlo laggare tantissimo. Per eseguirlo vi serviranno solo la bici da cross e un repellente.

Procedimento

Per cominciare, usate il repellente, salite sulla bici e andate in una zona d’erba nel Monte Pira o nel Percorso 117 e tenete premuto il tasto per saltellare (B). Dopo un po’ di tempo il gioco comincerà a framedroppare. Se farete un incontro casuale, il gioco andrà in crash. Se invece deciderete di andare nell’acqua, il gioco vi consentira di farlo ma non caricherà lo sprite di quando usate Surf.

Se tornate nella terraferma e provate a usare di nuovo surf rimane l’animazione di quando appare il Pokémon che utilizzerete per entrare in acqua, ma non mostrerà lo sprite e premendo start il gioco trascinerà il menù nella transizione.

Glitch di incubo

È un glitch specifico per Rubino e Zaffiro che fa sì che il Pokémon con muta subisca in ogni caso il calo degli HP causato dalla mossa Incubo. È stato risolto in Rosso Fuoco, Verde Foglia e Smeraldo.

Requisiti

  • Un Pokémon con Incubo e una mossa che addormenta l’avversario

Fate una mossa che addormenta e incubo su un Pokémon che ha muta come abilità. Non appena si sveglierà nonostante sia sveglio subirà comunque gli effetti di Incubo.

Entrare nella palestra di Forestopoli senza il Devonscopio

Questo glitch funziona solo nelle versioni giapponesi di Rubino e Zaffiro. Permette di entrare nella palestra senza far scoprire Kecleon. Fonte

Requisiti

  • Acro bike
  • Un Pokémon che sa usare Surf

Procedimento

Con l’Acro bike, eseguite un salto laterale e mentre atterrate tenete premuto A. Se avete seguito correttamente i passaggi vi chiederà di usare Surf (nella terraferma)

Ora dirigetevi a Forestopoli, principalmente in questo ponte, e premete il tasto verso l’alto: il personaggio farà un salto e vi ritroverete nell’area della palestra

Ruby/Sapphire Co-Op

Questo glitch risale al 2010 e una delle documentazioni più vecchie è quella di MeltyPlayer. Vi linko inoltre l’articolo originale (in Inglese) su Glitch City Laboratories. Questo glitch consente di esplorare tutta Hoenn assieme a un amico, con delle limitazioni.

Requisiti

  • Un cavo link
  • Due (o più) console
  • Un cheating device (Action Replay o Gameshark) o una flashcard

Procedimento

Assicuratevi che tutte le cartucce siano piu’ o meno allo stesso punto di gioco. Usate il codice per passare attraverso i muri (o, in assenza di un cheating device, usate la flashcard, dumpate il salvataggio dalla cartuccia, usate il codice nella cartuccia e una volta finito importate il salvataggio indietro). Con il codice per passare attraverso i muri, oltrepassate il bancone e salvate. Fatelo con ogni gioco con cui vi dovrete collegare.

Una volta eseguito ciò, parlate alla commessa e iniziate il collegamento in link con gli altri giochi. Il vostro personaggio uscirà fuori dallo schermo e vi porterà nella prima area valida; in questo caso: Petalipoli. Il gioco manterrà comunque la connessione in link, ma vi permetterà di esplorare tutta la regione di Hoenn in co-op:

Il gioco da questo momento in poi diventerà instabilissimo, infatti subirete spesso e volentieri dei desync, delle collisioni glitchate e le mappe non caricheranno corretta (potrete fixare ciò aprendo e chiudendo un menù). Nonostante nel video l’autore affermi di non averlo provato con più di due giocatori, mi sono occupato io di testarlo.

Glitch delle bacche

Da non confondere con la batteria scarica, questo glitch era presente nelle prime cartucce di Rubino e Zaffiro e bloccava la crescita delle bacche per un intero anno. Si può fixare connettendo il gioco a uno dei giochi per GameCube, usando un patcher incluso in Rosso Fuoco e Verde Foglia, spedendo la propria cartuccia alla Nintendo o patchando il gioco tramite vari dischi demo che offrivano quest’opportunità. Mandare la cartuccia alla Nintendo e usare i dischi demo inoltre regalava al giocatore uno Zigzagoon shiny. Tuttavia, Nintendo non fornisce più questo servizio per Rubino e Zaffiro, quindi quest’opzione non è più fattibile

Funzionamento

Quando si inizia una nuova partita il gioco calcola i giorni partendo dal 1° Gennaio 2000 in 366 giorni. Tuttavia, quando l’orologio interno passa da 2000 a 2001, manda il conteggio dei 366 giorni di nuovo a 1, impendendo, ad esempio, la crescita di una bacca qualora il gioco decidesse che quella bacca sarebbe dovuta crescere il giorno 367. Per fixare ciò, i vari fix che ci sono nei giochi portano avanti di un anno il Real-Time-Clock.

Catturare i Pokémon della Torre Lotta

Il seguente exploit funziona esclusivamente sulle versioni Giapponesi e Americane di Pokémon Rubino/Zaffiro e consente la cattura dei Pokémon della Torre Lotta
Il seguente exploit è stato scoperto da un Anon di 2Chan ( Fonte ) nel 2012 e consente esclusivamente la cattura dei Pokémon che incontrete nella Torre Lotta, qualunque altro allenatore vi darà dei dati non validi e quando otterrete i loro Pokémon saranno delle Uova Peste. Questo exploit consente inoltre di avere delle Uova Peste senza l’ausilio di un cheat device o del Pomeg glitch di Smeraldo.

Requisiti

  • Non aver catturato il Roamer (Latios per Rubino, Latias per Zaffiro)
  • Avere accesso alla Torre Lotta
  • Un Pokémon che può impedire la fuga al roamer o una master ball

Preparazione

Per poter eseguire l’exploit bisogna dirigersi nella Torre Lotta e iniziare a fare delle lotte

Bisognerà sconfiggere il primo Pokémon dell’avversario e perdere il combattimento. Da questo momento in poi non bisogna spegnere la console nè fare nessun altro combattimento nè incontrare altri Pokémon selvatici al di fuori dal roamer.

A questo punto mandate KO il roamer, e il gioco manderà in campo i Pokémon dell’allenatore della Torre Lotta contro cui avete perso il combattimento

I Pokémon ottenuti mediante questo metodo avranno tutti la provenienza della Torre Lotta