MissingNo. nei giochi di Terza generazione

È strano dover parlare proprio di lui nei giochi al di fuori della Prima generazione, ma eccoci qui: nonostante sia sbagliato chiamarlo MissingNo. in quanto ha funzioni e comportamenti diversi da esso ma c’est la vie. In questo gioco assume quattro forme differenti e hanno tutte funzioni altrettanto diverse, quindi procediamo per ordine:

Slot vuoto o Decamarks

Probabilmente il più conosciuto. Lo si incontra quando non si hanno Pokémon in squadra o si combatte con tutti i Pokémon esausti usando il Pomeg Glitch. Ha tutte le statistiche a 0 e non ha mosse. Se si fa una qualunque azione il gioco dice che non hai più Pokémon in grado di combattere. La sua icona nel PC è quella di un Bulbasaur dorato. Possiede una descrizione nel Pokédex e se catturato quando si ha più di un Pokémon scompare.

Bad egg (Uovo peste)


Hanno generalmente l’aspetto di un uovo normale ma appaiono utilizzando i codici Pokémon sbagliati o quando il Checksum del Pokémon riporta dei dati non validi. Possono avere il Pokérus e spesso sono in una ball diversa dalla Poké ball. Potrebbero non schiudersi mai così come potrebbero farlo. Nel caso lo facessero il gioco soft-freeza durante la sua schiusa (schermo nero con musica che continua normalmente) oppure può diventare uno slot vuoto o un -. Un Glitchmon con lo sprite dell’uovo di tipo grinta. Per ottenere un Bad egg senza metodi esterni si può utilizzare il Roamer glitch in Pokémon Rubino e Zaffiro catturando un Pokémon che non sia della Torre Lotta oppure mediante Pomeg glitch in Pokémon Smeraldo.

??

Che dire, questo è quello meno speciale di tutti. Ce ne sono 25 copie tutte uguali e si trovano tra Celebi e Treecko e serviva come placeholder per le varie forme di Unown. Conosce solo Azione, non impara MT, non ha un’abilità e non possiede un’entry nel Pokédex leggibile. Lo sprite è rimasto fin dalla beta di Pokémon Rubino e Zaffiro, in quanto era lo sprite dello spazio vuoto nel Pokédex. È possibile ottenerlo senza trucchi usando un exploit tramite il Pomeg glitch su Smeraldo.

Varianti di ??????????

Queste varianti di Decamarks sono frutto di una funzione “IF or ELSE” del gioco quando deve determinare il numero della specie dopo Chimecho, per questo hanno tutti l’aspetto del Decamark e come icona possiedono un punto interrogativo. Spesso possiedono i nomi delle mosse poichè nella tabella dei nomi le mosse vengono subito dopo i nomi dei Pokémon.

void DecompressPicFromTable(const struct CompressedSpriteSheet *src, void* buffer, s32 species)
{
    if (species > NUM_SPECIES)
        LZ77UnCompWram(gMonFrontPicTable[0].data, buffer);
            LZ77UnCompWram(gMonFrontPicTable[i].data, dest);
    }
    else if (species > NUM_SPECIES) // is species unknown? draw the ? icon
        LZ77UnCompWram(gMonFrontPicTable[0].data, dest);

Hanno inoltre effetti (alcuni consentono persino l’ACE) diversi e spesso sono molto instabili. Essendo più di 10.000 è difficile parlarne in maniera riassuntiva come le altre forme, tuttavia, questo thread di Glitch City Laboratories fa al caso vostro. È possibile ottenere alcune di queste varianti mediante il Pomeg Glitch su Smeraldo.

Trasferimento nei giochi di IV Generazione

Il trasferimento di questi glitchmon viene bloccato dal trasferimento a un gioco di Quarta generazione in quanto quando li andrete a selezionare vi dirà che c’è un problema con il Pokémon. Tuttavia, le prime versioni di Diamante e Perla Giapponesi consentono il trasferimento di tali glitches

Ma a causa di un riordinamento della tabella degli HEX per quanto riguarda i Pokémon per evitare anomalie indipendentemente dal loro valore esadecimale vengono convertiti nei primi 30 Pokémon del Pokédex di Hoenn.

Questa scoperta è stata fatta da Orcastraw ed è possibile visitarla tramite questo link