Category Archives: Rosso, Verde (JP)

Select glitch

Presente solo nelle versioni giapponesi di Pokémon Rosso, Verde e Blu così come nella Beta Spaceworld del 1997 di Pokémon Oro e Argento, consente di ottenere Pokémon, oggetti o mosse specifiche. Consente inoltre di combattere determinati allenatori o di raggiungere determinati luoghi. Generalmente si ottiene scambiando di posto i Pokémon della propria squadra con gli strumenti della borsa. In base agli utilizzi si dividono in:

  • Menù chiuso
  • Menù speciale

Menù chiuso

Il Select glitch più diffuso, consente di scambiare un oggetto della borsa con un Pokémon (viene utilizzato nel Dokokashira Door glitch). Quando si preme Select in una voce il gioco tiene in memoria che avete evidenziato la voce in quella posizione specifica. Per esempio, se evidenziate il 7° oggetto della borsa e andate a sostituire il Pokémon lo sostituirete con il 7° Pokémon, cosa che non potrete fare normalmente, indipendentemente dal fatto che abbia 7 Pokémon o meno nel party (cosa comunque non fattibile, però mettiamo il caso in cui abbiate un solo Pokémon e scambiate il primo Pokémon con il secondo, come accade con il Dokokashira Door glitch).

Metodo 1

Questo metodo funziona solo nelle versioni 1.0 dei giochi, ed è stato fixato nella versione 1.1.

  • Entra in una lotta
  • Apri la borsa e premi Select su un oggetto
  • Senza fare nulla chiudete il menù con B
  • Andate nel menù dei Pokémon e premete A

Metodo 2 (fuori dalla lotta)

  • Apri la borsa dal menù start
  • Premi select su un oggetto
  • Chiudi entrambi i menù con B
  • Entra in una lotta oppure parla con il padrone della pensione o il giudice onomastico per aprire il menù del party
  • Premi A su un Pokémon

Menù speciale

Rispetto al precedente si scambiano le entry dei menù “speciali”, come quella delle medaglie di Celestopoli o l’ascensore della Silph Spa., in questo caso il gioco al posto di scambiare i Pokémon scambia più nello specifico, quando scambiate le voci in questo menù scambierete dei blocchi di memoria.

[Unused trainer] Prof. OAK

Nei giochi Pokémon di Prima Generazione, utilizzando il Mew, Ditto o Old man trick potrete sfidare dei glitch trainers, ma, in questo, un allenatore programmato interamente ma non utilizzato: Professor Oak. Difatti possiede tre roster tutti uguali salvo per lo starter che utilizzerà (tecnicamente utilizza l’ultimo stadio evolutivo dello starter che non è stato preso nè dal giocatore nè dal rivale). Per incontrarlo è consigliabile usare il Ditto trick con una statistica speciale di 266 e abbassando l’attacco del Ditto trasformato in base al roster che si vuole incontrare: Portatelo a -4 per sfidare il roster con Venusaur, a -5 per quello di Charizard e -6 per quello di Blastoise.

Glitch del pacco di Oak che impedisce di proseguire

Questo glitch, che si manifesta esclusivamente nelle versioni Giapponesi di Rosso, Blu e Verde e nelle versioni Inglesi e Giapponesi di Pokémon Giallo, impedisce al giocatore di proseguire nel caso si evolvesse un Pokémon (nel caso di Rosso, blu e verde, lo starter) prima di ottenere il Pokédex, in quanto il gioco non consegna il Pacco di Oak al professore e tratta la situazione come se il giocatore avesse già ottenuto il Pokédex. A causa di ciò, l’Old Man non vi farà passare. Il gioco inoltre vi impedirà di fare scambi, in quanto non avete ancora il Pokédex.

In Pokémon Giallo

Il glitch in Pokémon Giallo è stato fixato “naturalmente” in quanto Pikachu non può evolversi, tuttavia, potrete portare un Party dal salvataggio precedente e facendo evolvere un Pokémon (Caterpie è consigliato in quanto si evolve al livello 7 e sale abbastanza rapidamente)

Portare un party Pokémon in un nuovo salvataggio

Questo glitch si manifesta in tutti i giochi Pokémon di Prima Generazione e permette di portare il proprio party in un nuovo gioco senza dover fare scambi. Questo glitch è utile per avere accesso a delle HM velocemente o, nel caso di Pokémon Giallo, fare il glitch del Pacco di Oak.

Procedimento

Per eseguire il glitch fate nuovo gioco finchè non potrete salvare. Aprite la finestra di salvataggio ma riavviate subito non appena premete il . Se avete eseguito correttamente il timing vi ritroverete nel nuovo salvataggio con il team del vecchio salvataggio.

MissingNo. – Concept scartati

Per Pokémon Rosso e Verde erano pianificati circa 190 Pokémon e ci sono 39 MissingNo. in totale nel gioco finale: Alcuni dei MissingNo. si son rivelati essere dei concept scartati “o utilizzati in futuro”. Grazie al manga biografico di Satoshi Tajiri e un broadcast dell’NHK si è scoperto che alcuni MissingNo. erano dei resti di Pokémon scartati nel concept “Capumon”. Ringrazio anticipatamente Helix Chamber per aver reso possibile il completamento di questo tassello mancante nella storia dei Pokéglitch, inoltre, per chi volesse ulteriori informazioni oltre ai MissingNo. (in Inglese), vi lascio un link all’articolo originale.

21 (Omega)

Omega è stato sovrascritto da Mew, tuttavia, il suo nome è stato trovato nella lista dei versi. Sappiamo del suo aspetto grazie a una vecchia spritesheet. Il suo aspetto si basa su mostri robotici quali Mecha Godzilla.

31 (Gyaoon)

Gyaoon, il secondo sprite in questa sheet di Capumon, ha ispirato Tyranitar nella generazione successiva. Sappiamo inoltre dalla cry list di GameInformer che un tempo aveva il verso originale di Ivysaur. Il suo backsprite lascia intuire che ci sono stati dei cambi al suo design nel periodo dello scrutinio del manga di Tajiri. Inizialmente Gyaoon doveva essere nello slot 1 esadecimale ma è stato rimosso durante gli stadi iniziali e ciò ha causato una ristrutturazione dell’ordine esadecimale. È possibile che un altro Pokémon si trovasse nello slot 31, scartato per far posto al nuovo design di Gyaoon… che venne scartato a sua volta.

32 (Early nidorino)

Probabilmente uno spot iniziale per Nidorino. Ha due corni sulla sua schiena, come Nidorina e il suo corpo e le orecchie hanno l’aspetto di quello di Nidorino. Assomiglia a un grosso Nidoran maschio, proprio come Shellos e Gastrodon. Anche Nidorina e Nidorino erano un Pokémon unico? Come mai questa scelta? Inoltre gli spot di Nidorino e Nidorina nel gioco si trovano subito dopo Raticate. Il Nidorino nello stadio finale del gioco potrebbe aver sovrascritto una possibile evoluzione di Raticate?

50 (barunda)

Sappiamo del nome di Barunda poichè è stato votato nel manga di Tajiri. Jigglypuff era un altro potenziale design per Barunda tant’è che ci furono due design al tempo del sondaggio nel manga, e Jigglypuff apparentemente è stato preferito a Barunda.

52 (Buu)

Probabilmente la controparte maschile di Jynx. Probabilmente ispirato a Woo, un simil-yeti come Kaiju con una faccia scura da Ultraman. Woo era una femmina della sua specie e ciò potrebbe spiegare la provenienza di Jynx e di conseguenza la rimozione del numero 52. Perlopiù, il suo nome è seriamente “Buu”, così come mostrato nel sondaggio nel manga di Tajiri, il che è un ovvio gioco di parole di “Woo”.

56 (deer)

Il suo backsprite dimostra che non ci sono stati dei cambi tra il manga di Tajiri e prima che venisse scartato. Il suo concept potrebbe essere stato riutilizzato per Stantler nella generazione successiva.

61 (ko/ro)

L’elefante dal manga di Tajiri, sappiamo con certezza che ha quattro zanne. Non sappiamo ancora la provenienza del suo nome a causa di com’è stato tagliato nel manga, ma il carattere in kana コ potrebbe essere un gioco di parole su un famoso elefante giapponese chiamato Hanako.

62 (crocky)

Il backsprite di Crocky aveva delle corna piuttosto che dei capelli, un design cambiato visibile nel manga di Tajiri.

63 e 122

Un duo con le sembianze da seppia. Non c’è nessuna prova nella documentazione sulla loro correlazione, ma, visivamente, 63 si sarebbe potuto evolvere in 122. 63 risembra un po’ Omanyte. 122, d’altro canto, risembla una miriade di design di seppie da altri videogiochi, come Blooper da Super Mario o Squishy da Kirby. 63 potrebbe esser stato un Pokémon a sè stante senza nessuna evoluzione prima dell’aggiunta del 122. Probabilmente dei design utilizzati in futuro per Octillery.

67 (cactus)

Poteva essere un Pokémon del deserto, un’idea che non è mai uscita dal concept stage.

68 (jagg)

Jagg è stato visto per la prima volta nel manga di Tajiri e il suo backsprite mostra che aveva una pinna dorsale.

69 (pre-evoluzione di zubat)

A quanto pare Game Freak aveva difficoltà nella sua realizzazione. Pare una decorazione di Halloween.

79 e 80

Questi sono un po’ confusionari, sembrano degli uccelli a prima occhiata, ma poi noti delle pinne. Sembrato ispirati a pesci volanti o pesci siamesi…. o i Cheep-Cheeps da Super Mario.

81 (mikon)

Possibile pre-evoluzione per Vulpix. Ha un verso strano e non pare a tema con la linea evolutiva di Vulpix.

86, 87

Il nodo sul backsprite di 86 diede l’idea su qualcosa ispirato al Giappone. Non c’è molto da dire.

94, 95 e 174

94 e 95 hanno dei versi personali, e 174 è stato aggiunto verso la fine, senza alcun verso. Questa famiglia di lucertole/draghi era una linea evolutiva di tre stadi. Potrebbero essere ispirate ai draghi acquatici Cinesi.

115 e 121

Sono entrambi mancanti ed erano delle probabili evoluzioni.

127 (evoluzione intermezza di psyduck)

Psyduck aveva un’evoluzione intermezza. Aveva dei dati evolutivi, così come un moveset. Il suo verso è strano e potrebbe essere stato qualche tipo di errore o typo. Probabilmente scartata per motivi di ridondanza o di bilancio.

134 (Konya)

Pre-evoluzione di Meowth presente al SpaceWorld, anche se questa pare essere una versione più vecchia. Il suo backsprite sembra che stia in piedi, mentre nella versione del Spaceworld era seduto. Inoltre la sua coda è lunga e distesa anzichè corta e riccioluta. È notevolmente più grande del backsprite di Meowth.

135

Un altro slot vuoto. Probabilmente era Weezing.

137

Condivide il suo verso base con Gyaoon, probabilmente una sua pre-evoluzione. Poteva essere il vero slot 31 prima che lo sostituisse Gyaoon.

140

Simile a 032, il suo backsprite è Magneton con qualche differenza, come l’assenza dei magneti nelle altre sfere. A livello esadecimale, Magneton era molto agli inizi e questo stava da qualche parte nel mezzo, e Magnemite era abbastanza avanti. Una probabile pre-evoluzione di Magneton o un’evoluzione intermezza tra Magnemite e Magneton. Scartata probabilmente per motivi ridondanti o di bilancio.

146 (evoluzione di Marowak)

Il numero 46 era una presunta evoluzione di Marowak, nonostante avesse un piccolo Cubone in grembo non aveva nessuna correlazione con Kangaskhan.

156 (gyopin)

Gyopin era presente nel Spaceworld 1997, ma questa pare essere la sua rappresentazione più vecchia. Aveva dei dati per l’evoluzione e per il moveset.

159 (Kotora), 160 (Raitora-1) e 161 (raitora-2)

Kotora, presente al Spaceworld e nel video GCCX.

162 (puchicorn)

Altro Pokémon scartato.

172 (pre-evoluzione di blastoise?)

Apparentemente Blastoise aveva una pre-evoluzione quando 181 era ancora l’evoluzione finale per Wartortle.

175 (Gorochu)

Un altro Pokémon scartato.

181 (evoluzione di Wartortle)

La vera evoluzione di Wartortle. Possedeva un moveset non ancora finito nonostante sia Squirtle che Wartortle avevano il moveset completo. 181 doveva essere l’ultimo Pokémon realizzato in quanto 182-184 prendono gli slot per il fantasma e i due fossili, che non erano programmati per essere Pokémon catturabili. Necessitavano solo di uno slot extra. Le linee evolutive di Oddish e Bellsprout vennero aggiunte dopo, probabilmente per bilanciare il gioco e incrementare il numero dei tipi erba

gli altri missingno.

Omega è l’unico MissingNo. che conosciamo da fonti esterne (NHK Broadcast) e il suo slot è stato sostituito con Mew. Tutti gli altri design, come la linea evolutiva di Kokana etc. non hanno mai occupato uno slot diverso dato che sono stati modificati in Pokémon esistenti. Per gli spazi vuoti invece non si sa nulla.



Dokokashira door glitch

Questo è uno dei glitch più famosi dei giochi Pokémon di prima generazione e funziona esclusivamente con Pokémon Rosso, Blu e Verde giapponesi. È stato patchato su Giallo. Il glitch consente di teletrasportare il personaggio in “diversi posti” (il nome どこかしら può essere tradotto come “Da qualche parte”, no joke) senza alcuna logica utilizzando il select glitch. Tuttavia, in base ai passi che facciamo, possiamo teletrasportarci in punti predeterminati dal gioco. Questo exploit viene principalmente usato nelle speedrun di Pokémon Verde, nonostante esista un modo più veloce, in questo articolo tratterò principalmente il metodo più conosciuto.

Requisiti

  • Due oggetti nell’inventario (generalmente la pozione e il pacco di Oak)
  • Un Pokémon

Procedimento

Per cominciare, prendete la pozione dal PC, il Pokémon iniziale e il pacco di Oak nei loro rispettivi posti.

Ora tornate nel Percorso 1 e mettetevi a un passo da Biancavilla, aprite la borsa, selezionate il secondo oggetto e premete select, ora chiudetela e iniziate un incontro.

Andate nella sezione Pokémon e selezionatelo: verrà sostituito a FF

Ora aprite la schermata lotta (apritela, non c’è bisogno di usare nessuna mossa) e fuggite. Se non lo fate il gioco si bloccherà e vi impedirà di proseguire.

Non appena tornerete a Biancavilla inizierà il conteggio dei passi. Noterete che la musica si distorcerà (a me non è successo) e che ci sarà Professor Oak vicino a casa vostra. Ignoratelo, in quanto non serve per questa run. Cominciate a fare dagli 81 agli 84 senza tornare al percorso 1 e facendo sì che l’ultimo passo vi porti di fronte alla casa del rivale.

Entrateci e vi ritroverete nel percorso 7. Noterete un tile d’acqua.

Ora dirigetevi ad Azzurropoli. Entrate e uscite dal Pokémon Center

Ora dirigetevi al centro commerciale di Azzurropoli ed entrate dalla porta di destra.

Vi teletrasporterà alla Lega Pokémon. Continuando a premere il tasto su il giocatore continuerà ad avanzare come se nulla fosse fino all’ultima stanza.

Il gioco salverà normalmente e lo avrete finito nel giro di pochissimi minuti.

Il glitch non funziona su VBA. Se volete farlo su emulatore vi consiglio vivamente di utilizzare BGB, reperibile dalla sezione resources del sito.